martedì 26 marzo 2013

And the Liebster Award goes to...





Ricevere un premio significa che quello che fai con passione ed entusiasmo è stato riconosciuto da qualcuno. E a questo proposito ieri non ho ricevuto un solo Liebster Award, ma bensì due! E li ho ricevuti dalle due più brave mamme blogger dell'intera blogosfera: Valentina Orsini di Criticissimamente e Beatrix Kiddo di Cinquecentofilminsieme che ringrazio dal profondo del cuore. Come ogni premio che si rispetti, anche il Liebster Award ha delle ferree regole da seguire e soprattutto possono partecipare solo i blog che hanno meno di 200 followers. Ecco le altre regole:

1) ringraziare chi ha assegnato il premio citandolo nel post.
2) rispondere alle undici domande poste dal blog che ti ha premiato.
3) scrivere undici cose su di te.
4) premiare undici blog che hanno meno di 200 followers.
5) formulare altre undici domande a cui dovranno rispondere gli altri blogger.
6) informare i blog del premio.

Le domande di Valentina Orsini:
1)Come ti è venuto in mente di aprire questo blog?
Ho aperto il blog principalmente per lavoro, mai avrei pensato di divertirmi così tanto e soprattutto di fare la conoscenza, seppur virtuale, di tante persone che meritano veramente tanto.
2)La prima cosa che ti viene in mente se dico excelsior?
Hotel. Non c'è un Hotel che si chiama Excelsior?
3)Cinema è...? 
Sogno, riflessione, talento, intensità e bellezza.
4)Il film che vedresti per il resto della tua vita senza intervalli e senza mai abbassare il volume?
Che domanda difficile... sono sempre indeciso tra due. Dico Il Padrino.
5)Se potessi dire qualcosa al tuo regista preferito, cosa gli diresti?
"Francis Ford Coppola, perché hai comprato a tua figlia una cinepresa? Una bambola non era meglio?"
6)Il concerto più bello della tua vita?
Non sono mai andato a un concerto in vita mia, ma se Dio vuole, e soprattutto se la mia amica mi accompagna, a maggio vado al concerto di Lana Del Rey. Spero sia il concerto più bello della mia vita e anche l'unico perché non sopporto la confusione.
7)La canzone più brutta che ti è capitato di ascoltare in radio mentre eri in macchina?
Senza dubbio Gagnam Style.
8)Se la tua vita avesse una colonna sonora, quale sarebbe?
La colonna sonora de Il Padrino di Nino Rota.
9)Volere è potere, ci credi?
Inzomma... io posso volere quanto voglio che Anne Hathaway venga a cena con me e mi sposi, ma non potrò mai averla davanti a me seduta a un tavolo che mi dica il fatidico sì.
10)La recensione più bella che hai scritto e di cui vai particolarmente fiero/a?
Quella che non ho ancora scritto.
11)Ora che sei sfinito/a per tutto ciò che ti ho costretto a fare, puoi anche dirmi tutto quello che ti passa per la testa.
In questo momento nella mia testa sta passando un treno a tutta velocità, deraglia, esplode e il cielo si fa nero dal fumo. No, scherzo. Ho solo voglia di cioccolato. 

Le domande di Beatrix Kiddo:
1)Qual è il film che hai detestato di più in tutta la tua vita?
Mrs. Doubtfire - Mammo per sempre. Più che una commedia per me è un horror: orribile la scena della maschera che vola dalla finestra e viene schiacciata dal camion. Ho ancora gli incubi adesso.
2)L'attore e/o regista cinematografico che proprio non sopporti?
George Clooney mi sta sulle balle come pochi e il regista che proprio non sopporto è Steven Spielberg, mi viene la scarlattina solo a pronunciarne il nome, sono anni che gli dico di ritirarsi, ma niente da fare non mi da ascolto.
3)Il cinema italiano è morto o solo svenuto?
E' morto, finito in una bara, poi dentro l'inceneritore e infine le sue ceneri sono state sparse non so dove.
4)Ma Michael Bay è un regista?
No, assolutamente no. I suoi film sono come un dito in gola.
5)Se potessi avere?
Una ragazza dolce e simpatica che mi amasse sarei finalmente un uomo felice. Ma anche un Premio Oscar non mi dispiacerebbe. O il Nobel (come vedi mi accontenterei di cose semplici).
6)Cosa c'è nella tua borsa?
Non uso borse, ma nel borsello che uso in estate ci metto ipod, telefono, portafoglio, taccuino, penna e un libro.
7)E sul tuo comodino?
Pomodori verdi fritti di Fannie Flagg (quasi finito) e Pastorale americana di Philip Roth da iniziare a breve.
8)Era proprio necessario stò Liebster Award?
Assolutamente sì:)
9)In cucina. Prepari la cena o lavi i piatti??
Nessuna delle due.10)L'ultima promessa fatta e non mantenuta?
Ho promesso di imparare a cucinare...11)Saresti disposto a piantare baracca e burattini e trasferirti, all'estero?
Con la persona giusta, forse sì.

Dopo questa faticaccia, mi tocca scrivere undici cose su di me, quindi proverò ad aprirmi perché in fondo vi voglio bene:

1)Ho provato la felicità per due secondi nella mia vita e se avesse funzionato avrei detto le parole magiche "Fermati attimo, sei bello".
2)Trovo l'ignoranza e la stupidità di tante persone meritevoli della sedia elettrica.
3)Ho un tarlo in testa da cinque anni: vincere il Premio Oscar come miglior sceneggiatura originale.
4)L'unica cosa che mi piace di me, oltre la curiosità, sono gli occhi azzurri che cambiano colore secondo l'umore.
5)Sogno di vedere una notte le mille luci di New York e anche di ballare per le strade dell'Havana.
6)Sono terribilmente pigro e il mio gatto non è da meno: per far due passi ci mette mezz'ora.
7)Provo un amore non corrisposto per Anne Hathaway, il cui Oscar è anche un po' mio.
8)Pur di conoscere Al Pacino sarei disposto a tagliarmi il braccio sinistro.
9)Mi confido solo con due persone in croce.
10)Voglio un giorno avere una famiglia molto numerosa.
11)Leggo sempre dieci pagine prima di addormentarmi.

Ecco gli undici blog premiati:


Ed ecco le undici domande a cui dovranno rispondere i capoccia dei blog premiati.

1) Sei orgoglioso del tuo blog? o faresti a cambio con qualcuno?
2)Se avessi la possibilità di portare con te su un'isola deserta solo un libro e un film, quale porteresti?
3)Cos'è veramente bello per te?
4)Qual è la canzone che ti commuove fino alle lacrime?
5)Cosa ti da veramente sui nervi?
6)Qual è il tuo sogno nel cassetto?
7)Qual è il personaggio cinematografico e/o letterario di cui ti sei innamorato/a?
8)La figura di merda più grossa che ti sei fatto/a?
9)Ti stai stufando di rispondere alle domande? Ancora due e la tortura è finita.
10)Il libro che hai sul comodino?
11)Il capolavoro del cinema che ti ha annoiato/a morte?

Detto questo, buon divertimento ai premiati.

Denny B.

6 commenti:

  1. Domo Arigato, sentitamente.

    http://4.bp.blogspot.com/-Ay53leWpBgw/UUsNbxMVfkI/AAAAAAAAC5s/uzKfnFr3Nos/s640/filmcrit.jpg

    RispondiElimina
  2. Grazie, appena riesco aggiorno...

    RispondiElimina
  3. ho molto gradito, e ti ho pire nominato ;)

    RispondiElimina
  4. Eccomi Denny...allora, per questioni logistico/fisico/nucleari XD stiamo tutti proseguendo la catena tramite commenti, per non appesantire i nostri blog con post esagerati e per non gettare nell'odio generale una cosa divertente e utile come questa dei Liebster. Rispondo alle tue domande:
    1 Orgogliosissima, non lo cambierei con nessuno perché sarebbe come dar via un pezzetto di me.
    2 Porterei Il piccolo Principe e Big Fish.
    3 Il bello non è mai identico, cambia insieme a noi...
    4 Vivere di Vasco Rossi
    5 I rimpianti
    6 diventare un critico cinematografico
    7 Ce ne sono troppiiiiii...
    8 a scuola ho fatto un volo nel corridoio che solo a pensarci ancora muoio dalle risate, che figura di...
    9 Ce la posso fà...
    10 L'amico immaginario di Matthew Dicks
    11 la corazzata...

    RispondiElimina