lunedì 11 novembre 2013

LEONARDO DICAPRIO DAY: THE DEPARTED - IL BENE E IL MALE

The Departed - Il bene e il male

Fonte foto: www.mymovies.it
Vi pare che noi blogger cinematografici ci lasciavamo sfuggire l'occasione di celebrare uno degli attori più talentuosi della generazione di sbandati aborti di recitazione? Uno che è riuscito a togliersi di dosso l'immagine di attore belloccio che faceva l'aeroplano sulla prua del Titanic mostrando diverse volte il suo talento. Uno che è stato designato da Robert De Niro come il suo erede, che ha lavorato e continua a lavorare per quel geniaccio di Martin Scorsese. Uno a cui hanno scippato due Oscar, nel 2005 per The Aviator e nel 2013 per Django Unchained. Uno a cui invidio la bellezza (e i soldi) e le donne che si porta a letto quotidianamente. Un attore professionista che solo anni fa a sentirlo nominare mi veniva un attacco di dissenteria fulminante e che ora ho il piacere di festeggiarlo assieme a tutti voi con il film con cui il genio di Quei bravi ragazzi vince finalmente (ma non con la pellicola giusta) l'Oscar come miglior regista nonché miglior film: signori la cui natura vi ha sbeffeggiato con un lato estetico pari a quello di Giuliano Ferrara e signore bagnate da umide illusioni che tali rimarranno, vi presento Leonardo DiCaprio in The Departed - Il bene e il male.



Frank Costello (Jack Nicholson) è un temuto boss della malavita della città di Boston. Sotto la sua protezione cresce un ragazzo, Colin Sullivan (Matt Damon) che vent'anni dopo è una brillante recluta del Massachussetts State Police, inserito nell'unità speciale anticrimine. Nel frattempo Billy Costigan (Leonardo DiCaprio) entra nella polizia di Stato e inserito in un'operazione sotto copertura di cui sono a conoscenza solo il sergente Dignam (Mark Wahlberg) e il comandante Queenan (Martin Sheen) che consiste nell'infiltrarsi nella banda di Costello al fine di incastrarlo.



The Departed - Il bene e il male è il remake rivisitato di Infernal Affairs, film di Honk Kong di successo, che con la sapienza celluloide che contraddistingue il cinema di Scorsese, offre un'attenta analisi dei rapporti umani inserita in un contesto mafioso dove si muovono attori maturi e credibili in ruoli non proprio indimenticabili, salvo Jack Nicholson che rispolverata la sua pazzia - perché lui è pazzo - interpreta un Frank Costello mefistofelico, jokerizzato, si permette di gigioneggiare essendo uno dei pilastri del Cinema, e non si dimenticano i suoi occhi e le movenze assorte in pensieri esperti quando dice a Billy prima di leccare una sorta di patina e sbatterla sul tavolo con la mano ingioiellata "Lo sai che cosa mi piace dei ristoranti? Ti insegna tanto... guardare la gente a tavola".

The Departed - Il bene e il male ha fatto incetta di premi e l'Academy si è decisa a dare finalmente la statuetta dorata a Martin solo perché si erano accorti tardivamente che ne era sprovvisto, come era successo con John Wayne, e scusate se con questo discorso risulto tedioso, scusate se considero questo film un film bello, ben riuscito, ma che non gronda epicità da nessuna inquadratura, che non mi tira fuori dalla gola nessuno raschio urlato e gioioso, che non mi accappona la pelle di cui sono ricoperto, scusate se i miei occhi non fanno l'aola e non rilasciano liquido sentimentale.
Buon Leonardo DiCaprio Day a tutti.



Ecco i blog che, oltre al mio, partecipano al Leonardo DiCaprio Day: 

Montecristo
Life Function Terminated
Pensieri Cannibali
Movies Maniac
Director's Cult
La fabbrica dei sogni
Cooking Movies
Recensioni Ribelli
Ho voglia di cinema

Qui di seguito la scheda film (fonte Wikipedia): 


Titolo originale: The Departed
Paese di produzione: USA
Anno: 2006
Durata: 149 min
Generegangster, thriller, drammatico
Regia: Martin Scorsese
Soggetto: Siu Fai Mak, Felix Chong
Sceneggiatura: William Monahan
Produttore: Graham King, Brad Pitt, Brad Grey
Casa di produzione: Plan B Entertainment, Warner Bros. Pictures, Initial Entertainment Group
Fotografia: Michael Ballhaus
Montaggio: Thelma Schoonmaker
Effetti speciali: Steven Kirshoff, John Stifanich
Musiche: Howard Shore
Scenografia: Kristi Zea
Costumi: Sandy Powell
Trucco: John Caglione Jr.

Interpreti e personaggi:
Leonardo DiCaprio: Billy Costigan
Matt Damon: Colin Sullivan
Jack Nicholson: Francis "Frank" Costello
Mark Wahlberg: Dignam
Martin Sheen: Oliver Queenan
Ray Winstone: Mr. French
Vera Farmiga: Madolyn
Anthony Anderson: Brown
Alec Baldwin: Ellerby
Kevin Corrigan: Cugino Sean
James Badge Dale: Barrigan
David O'Hara: Fitzy
Mark Rolston: Delahunt
Robert Wahlberg: Lazlo
Kristen Dalton: Gwen
Olga Tedeschin: Avelin
Liza Fusty: Kathline

Doppiatori italiani:
Francesco Pezzulli: Billy Costigan
Massimiliano Manfredi: Colin Sullivan
Giancarlo Giannini: Frank Costello
Pino Insegno: serg. Dignam
Stefano De Sando: capitano Queenan
Ennio Coltorti: Mister French
Francesca Fiorentini: Madolyn
Roberto Pedicini: cap. Ellerby
Christian Iansante: Sean
Vittorio Guerrieri: agente Barrigan
Roberto Certomà: Laslo
Fabrizio Temperini: Delahunt


Denny B.





11 commenti:

  1. Ciao! Mi associo anch'io al DiCaprio Day, e vi prego di scusarmi se mi sono... auto-invitato! :) Mi sembrava giusto omaggiare un attore tanto bravo quanto sottovalutato, a Hollywood e fuori. Ma non da noi blogger, per fortuna. Auguri Leo!
    Questo è il mio pezzo, una playlist dei suoi film migliori:
    http://solaris-film.blogspot.it/2013/11/onore-leo.html

    RispondiElimina
  2. Un film secondo me troppo premiato, tra i più accademici di Scorsese - per quanto ben fatto -. Comunque sempre ottimo DiCaprio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto bello, per carità, ma i capolavori di Scorsese sono altri.

      Elimina
  3. gran film e cast superbo. Il solito gran Di Caprio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me anni fa non era il solito gran Di Caprio, poi però venne "The Aviator" dove fece vedere che pezzo di attore era ed è.

      Elimina
  4. Un filmone con la effe maiuscola: un Filmone!
    Buon LDC Day da un'assente giustificata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello, ma non un capolavoro.
      Giustificata, più o meno ;)

      Elimina
  5. Questo si che è un bel film ^_^

    RispondiElimina
  6. Bel film, anche se come dici tu non è ovviamente il migliore di Scorsese. Io l'ho recensito per il Jack Nicholson Day :D
    Grandissimo Leo come al solito, per me il migliore attore della sua generazione.
    Buon LDC Day!

    RispondiElimina
  7. Gran bel film, non è al pari di Godfellas, ma gran bel film, perfetto per Natale! XD
    E qui "Lìo" è bravo!

    RispondiElimina
  8. Anche a me non ha mai entusiasmato, anche se lo ritengo un bel film.

    RispondiElimina