venerdì 2 agosto 2013

Titeuf o Malgioglio da bambino - Il film

Titeuf - Il film

Fonte foto: www.movieplayer.it

Ogni tanto vedere un film d'animazione fa bene alla congiuntivite da stress. Tra zombie e robot e quarantenni isteriche e milf e uomini di mezza età che si fanno giovani fanciulle un po' zoccole e imbucati e quant'altro mi viene voglia di andarmene in vacanza - ops n'est pas possible - quindi diamo il via alla normale routine, ma con una novità: Titeuf - Il film



Titeuf è un simpatico e sfortunato ragazzino che ha un un gruppo di amici un po' particolari (Mnu, il suo migliore amico, secchione e dispensatore di consigli, Hugo è quello un po' grassottello con la bocca sempre coperta dal colletto della maglia, François, l'intellettuale e solitario che odia la musica, e Jean-Claude, l'antipatico impiccione che sputa letteralmente le sue sentenze), dei genitori che si stanno separando, e ha una cotta per Nadia, la ragazza più bella della scuola, che ha invitato al suo compleanno tutti i suoi compagni tranne... Titeuf.


Di questo fumetto e serie televisiva francese creata da Zep, regista e sceneggiatore del film, ne avevo sentito parlare vagamente, ma non ho mai approfondito, forse perché io di fumetti mi sono fermato a Topolino, ai miei adorati Peanuts, e alle simpaticissime strisce di Perle ai porci di Stephan Pastis, ma ciò non vuol dire che non sappia apprezzare un nuovo fumetto nel momento in cui qualcuno me lo faccia conoscere (sto cercando da settimane Watchmen, il fumetto, e zitti tutti forse l'ho trovato). 



Il film tratta temi quale la separazione tra due genitori, l'amore non corrisposto, le dinamiche dei rapporti tra adulti, la crescita, dal punto di vista del bambino dal ciuffo biondo, con leggerezza e simpatia, forse la separazione è vista in modo un po' troppo semplicistico, per un bambino è un vero e proprio trauma, crede sempre sia colpa sua, capisco che è un film d'animazione per bambini e come tale deve essere spiritoso e non troppo serioso. Si ride ("Forse ha quella crisi là... la crisi della mezza" "Ma no, l'ha avuta alle quattro, non alla mezza."), si riflette, si tifa per Titeuf, si maledice la sfiga che lo rende "ridicolo" e un po' troppo bambinone agli occhi di Nadia, perché alla fine siamo tutti un po' Titeuf. Io un po' più Charlie Brown, però.


Qui di seguito la scheda film (fonte Wikipedia):

Titolo originale: Titeuf, le film
Paese di produzione: Francia
Anno: 2011
Durata: 87 min
GenereAnimazione, Avventura, Umoristico, Commedia
Regia: Philippe Chappuis
Soggetto: Titeuf di Philippe Chappuis
Sceneggiatura: Philippe Chappuis
Casa di produzione: MoonScoop, Pathè, France 3 Cinéma, RTS
Distribuzione (Italia): Cloud Movie
Musiche: Moïse Albert, Thierry Blanchard, Nicolas Neidhardt, Philippe Chappuis

Doppiatori originali:
Donald Reignoux: Titeuf, Hugo
Nathalie Homs: Manù, Zizie
Mélanie Bernier: Nadia
Vincent Ropion: François
Antonin Chalon: Jean-Claude
Amélie Lerma: Dumbo
Arthur Pestel: Marco
Zabou Breitman: La mamma di Titeuf
Sam Karmann: Il papà di Titeuf

Doppiatori italiani:
Massimiliano Alto: Titeuf
Fabrizio Mazzotta: Manù
Roberto Stocchi: Hugo
Beatrice Margiotti: Nadia
Luigi Scribani: François
Vittorio Guerrieri: Jean-Claude
Domitilla D'Amico: Dumbo
Simone Crisari: Marco
Roberta Greganti: La mamma di Titeuf
Stefano Mondini: Il papà di Titeuf
Monica Vulcano: Zizie

Denny B.





5 commenti:

  1. Ti immagino un po' più Charlie Brown in effetti. =) Per quanto riguarda il film non saprei, non è proprio il mio genere di animazione ma non è detto. Non in sala, ma lo vedrò. ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Charlie Brown c'est moi, con un pizzico di saggezza di Linus, oserei dire :)

      Elimina
  2. Piaciuto, ma con riserve. Ti consiglio di recuperare le strisce di Titeuf, meritano davvero! Ma prima, ovviamente, leggi Watchmen u.u
    E comunque i Peanuts sono un must!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le recupererò, allora ;)
      Appena mi risponde quello dell'annuncio (sai com'è voglio trattare il prezzo) lo piglio e me lo leggo con gusto.
      I Peanuts sono un trattato di filosofia :)

      Elimina
  3. Finalmente arriva il dvd del film di Titeuf, in uscita il 4 dicembre: http://eagledvdshop.it/bluray/animazione/titeuf-il-film.html?id=3373

    RispondiElimina